LA PSICHIATRA di WULF DORN

Buon pomeriggio carissimi lettori.
Oggi parliamo di libri. In particole di “La Psichiatra” di Wulf Dorn letto qualche mese fa.

TRAMA: Lavorare in un ospedale psichiatrico è difficile. Ogni giorno la dottoressa Ellen Roth si scontra con un’umanità reietta, con la sofferenza più indicibile, con il buio della mente. Tuttavia, a questo caso non era preparata: la stanza numero 7 è satura di terrore, la paziente rannicchiata ai suoi piedi è stata picchiata, seviziata. È chiusa in se stessa, mugola parole senza senso. Dice che l’Uomo Nero la sta cercando. La sua voce è raccapricciante, è la voce di una bambina in un corpo di donna: le sussurra che adesso prenderà anche lei, Ellen, perché nessuno può sfuggire all’Uomo Nero. E quando il giorno dopo la paziente scompare dall’ospedale senza lasciare traccia, per Ellen incomincia l’incubo. Nessuno l’ha vista uscire, nessuno l’aveva vista entrare. Ellen la vuole rintracciare a tutti i costi ma viene coinvolta in un macabro gioco da cui non sa come uscire. Chi è quella donna? Cosa le è successo? E chi è veramente l’Uomo Nero? Ellen non può far altro che tentare di mettere insieme le tessere di un puzzle diabolico, mentre precipita in un abisso di violenza, paranoia e angoscia. Eppure sa che, alla fine, tutti i nodi verranno al pettine…

  //rcm-eu.amazon-adsystem.com/e/cm?lt1=_blank&bc1=000000&IS2=1&bg1=FFFFFF&fc1=000000&lc1=0000FF&t=thestyfah-21&o=29&p=8&l=as4&m=amazon&f=ifr&ref=as_ss_li_til&asins=8869800075&linkId=5e4ff66f34b673ff72db74be6e0ed2e1 

RECENSIONE:
Premetto che sono un appassionata cronica di thriller, giallo e qualsiasi cosa si avvicini a questo genere. Non avevo mai sentito parlare di Wulf Dorn, fin quando una domenica mattina in libreria mi ritrovai davanti alle sue opere. Sì, sono delle vere e proprie opere.

La Psichiatra racconta di Ellen, per l’appunto, una psichiatra. Ellen ha un compagno, oltre che nella vita di tutti i giorni, anche nel lavoro, ma lui decide improvvisamente di partire per l’Australia e di conseguenza sarà lei a doversi occupare dei pazienti di lui.
Si ritrova davanti il caso di una donna misteriosa, di lei non conosce niente, sa solo che è stata picchiata violentemente, ha molta paura dell’Uomo Nero e che è in uno stato molto forte di shock. Non si fida di nessuno, ma Ellen le promette che grazie a lei inizierà a stare meglio.

Quando questa donna sembra scomparire nel nulla le cose per Ellen si complicano, perché nessuno ha visto questa donna nella clinica dove lavora, i suoi colleghi iniziano a guardarla in modo strano, iniziano a non fidarsi di lei. Ellen si ritrova da sola a cercare questa donna, con la paura di diventare paranoica, avrà paura di morire e di rimanere sola. Avrà paura di tante cose, ma la paura più grossa deriverà dal suo più grande segreto; nascosto così bene che anche lei avrà difficoltà a svelarlo.

Un libro pazzesco, una storia così travolgente che metterà subito in sintonia il lettore con la giovane Ellen, che si ritroverà a seguire i suoi ragionamenti senza prestare attenzione ai piccoli particolari che vengono svelati durante la narrazione. Ogni situazione sembra portare alla soluzione del mistero, ma poi tutto svaniva e allora mi sono resa conto che Dorn aveva fatto benissimo il suo lavoro, riuscendo a distogliere la mia attenzione dalla soluzione finale, come se si prendesse gioco di me, era diventata ormai una sfida. La sfida tra me, Ellen ed il caro Dorn.. Fin quando non sono arrivata alla fine con il fiato sospeso e tantissime idee nella mia mente, a volte anche troppo diabolica. 
Ma un finale del genere ?! WOW


La storia e la protagonista sono entrati così a fondo nella mia mente che ho provato sensazioni fortissime, mi sono sentita coinvolta dall’inizio alla fine. Ultimata la lettura mi sono resa conto che era tutto voluto. Ogni sensazione, che fosse noia, paura, dolore, ansia, caos… ognuna di queste era voluta dall’autore perché erano le stesse sensazioni che viveva la protagonista.

Inutile dirvi che sono molto soddisfatta di questa lettura. Sono praticamente entrata nel vortice di Dorn comprando tutti i suoi libri e leggendoli quasi senza sosta.

Con una trama così contorta e in grado di toccare ogni area della nostra mente, La psichiatra è un grande thriller che vi terrà incollati alle sue pagine e che scombussolerà le vostre sensazioni ed emozioni.

Assolutamente da leggere.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.