Polvere di stelle

recensioneee.jpgTitolo: Polvere di stelle.

Autore: Angela Contini.

Saga: Hunted Series #2.

Genere: Urban Fantasy.

Casa Editrice: Newton Compton Editori.

Numero Pagine: 274 pp.

Costo Cartaceo: 12,90 €.

Costo Ebook: 1,99 €.

Data di Pubblicazione: 31 Ottobre 2018.

Sinossi:

Dopo aver scoperto di essere in grado di prevedere il futuro grazie al suo DNA ibrido, Abby Allen deve fare i conti con una delle peggiori visioni che le capita di avere: quella che le svela la morte di Kevan, l’alieno di cui è innamorata, che sembra si sacrificherà per salvare proprio lei. Sceglie quindi di stargli lontana, ma più lei si allontana, più Kevan le si avvicina, conscio ormai di non poter più fare a meno della “colorata” presenza di Abby. Riuscirà la ragazza a tenere fede ai suoi propositi, o le lusinghe dell’alieno avranno la meglio sulla sua volontà?
Nel frattempo, la lotta contro i Niviuxiani, la razza aliena a cui appartiene Kevan, prosegue senza esclusione di colpi. Abby, Kevan, Dakota e Jay, intraprendono un viaggio che dovrebbe portarli al sicuro. Ma le cose non andranno come previsto, perché si sa, il futuro riserva sempre delle sorprese. I ragazzi si ritroveranno al punto di partenza e l’incubo della cattura si abbatte di nuovo sulle loro vite. Abby e Kevan dovranno perciò incontrare il triste epilogo che è stato scritto per loro, o forse il futuro può essere ingannato?

Recensione:

Buongiorno lettori!Oggi vi parlo della saga Hunted, una saga urban fantasy che aveva tutte le premesse per piacermi. Ho recuperato la lettura del primo romanzo e sono andata avanti con il terzo e personalmente per me l’intera saga è no. Prima di spiegarvi il tutto, come sempre vi dico che la recensione sarà senza spoiler. Perciò cominciamo.

In primo luogo vi parlo di tutte e tre le copertine e di tutti e tre i titoli dei romanzi: tutto sembrano, ma sicuramente non urban fantasy. Devo essere sincera, di questa saga non c’è nulla che mi sia piaciuto, nemmeno l’editing e lo stile dell’autrice che ho trovato troppo frettoloso e a tratti incoerente con ciò che stavo leggendo. Io sono una divoratrice di fantasy, urban e thriller perciò abbiate pazienza quando vi dico che questa storia mi sembra piuttosto approssimativa. Ora, non ho letto i romanzi romance dell’autrice e probabilmente le darò comunque una possibilità perché non scrive male, ma per me questa saga è bocciata, ha dato la precedenza a temi che sarebbero dovuti andare in secondo luogo.

Vogliamo poi parlare di Abby? Mamma mia, non l’ho sopportata nemmeno per un secondo ( non che con Dakota sia andata meglio a dire il vero ). Personaggi troppo stereotipati, la trama di per sé mi sembra già vista e rivista in diversi punti e questo mi porta non esattamente a bocciare la saga, ma sicuramente non a consigliarla a chi vuole leggere un urban fantasy. Forse sono io che sono troppo difficile, ma non mi è piaciuto ciò che ho letto e non mi sento in alcun modo di consigliarvelo. Ovviamente ci tengo a dirvi che non ho niente contro l’autrice, è solo la storia in sé che non mi è piaciuta! Come si suol dire, de gustibus!

Insomma, anche per questa settimana ho finito.

Alla prossima,

Ylenia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.