The Umbrella Academy

the umbrella academy.jpegTitolo: The Umbrella Academy.

Ideatore: Steve Blackman.

Genere: Fantascienza.

Cast: Ellen Page, Tom Hopper, Robert Sheenan, Emmy Raver – Lampman, John Magaro, Adam Godley, Aidan Gallagher, David Castaneda.

Paese: Stati Uniti.

Episodi: 10 episodi.

Durata: 40 – 50 min.

Anno di produzione: 2019 — in corso.

Casa di produzione: Universal Cable Productions.

Distributore: Netflix.

Stagione: 1.

Data di uscita: 15 Febbraio 2019.

Sinossi:

Il 1° ottobre 1989, 43 donne in tutto il mondo partoriscono contemporaneamente, nonostante nessuna di loro mostri alcun segno di gravidanza fino all’inizio del travaglio. Sette dei bambini vengono adottati dall’eccentrico miliardario Sir Reginald Hargreeves e trasformati in una squadra di supereroi attraverso quella che lui chiama “The Umbrella Academy”. Hargreeves dà ai bambini numeri anziché nomi, ma alla fine vengono conosciuti come Klaus, Luther, Diego, Allison, Ben e Vanya. Il numero cinque non viene mai nominato. Mentre mette sei dei suoi figli a lavorare per combattere il crimine, Reginald tiene Vanya lontana dalle attività dei suoi fratelli, dato che apparentemente non ha poteri propri.

Al giorno d’oggi, Luther è un astronauta, Allison è una famosa attrice, Vanya è una violinista, Klaus è un animale da festa con una tossicodipendenza, Ben è un fantasma capace solo di conversare con Klaus, e Diego è diventato un vigilante con una passione per i problemi. I fratelli, estranei fra loro, vengono a sapere che Reginald è morto e si riuniscono per il funerale. Il numero cinque ritorna dal futuro, rivelando che un’apocalisse globale è imminente. Nel frattempo, i fratelli riuniti cercano di scoprire il segreto della loro famiglia disfunzionale mentre cominciano a separarsi a causa delle loro personalità e abilità divergenti.

Recensione:

Buongiorno! Oggi si parla di telefilm. Ebbene sì, mi serviva una pausa dai romanzi e visto che sono sempre in balia di serie tv e Netflix ne sforna di bellissime, ho deciso di guardare The Umbrella Academy. Dieci episodi che ho guardato in tre giorni. C’è da dire che mi stavo annoiando perché ero anche ammalata, ma la serie tv mi è piaciuta da morire ( ed è piaciuta anche a mio fratello! ). Non so nemmeno da dove iniziare se devo essere sincera! Ho apprezzato tutto di questa serie tv, ma vediamo per gradi.

I personaggi! Uh, i personaggi sono la mia parte preferita. Vi dico solo che li amo tutti. No, okay non è vero. Inizio con il dirvi che non mi piace Luther. Proprio per niente. A mio avviso non è migliorato dall’inizio alla fine, anzi. Trovo che sia quello che ha avuto meno sviluppo. È rimasto statico a mio avviso. Un altro personaggio che non mi è piaciuto è stato Leonard. Leonard è stato un personaggio che non mi è piaciuto non solo per il ruolo, ma perché è fin troppo rancoroso. Poi c’è Chacha. L’ho odiata dall’inizio anche lei, decisamente statica, non mi è piaciuta per nulla. Invece ho apprezzato molto numero 5 ( l’attore, Aidan Gallagher!, è stato davvero molto bravo! ), mi è piaciuto moltissimo Diego che, dall’inizio, ha avuto un buon sviluppo, Allison ( che all’inizio non sopportavo ) ha avuto uno sviluppo che mi ha lasciata sbalordita e anche lei mi è piaciuta molto! Klaus è sicuramente colui che è più maturato e l’ho apprezzato moltissimo. Il rapporto che ha con Ben e il modo in cui cresce è fantastico ( e poi Robert Sheenan sullo schermo ci piace sempre ). Anche Hazel mi è piaciuto molto, ho sperato fino alla fine che ci fosse uno sviluppo interessante e sono stata accontentata. Poi c’è Pogo che beh, mi sono innamorata. È bellissimo e mi fa piangere. Tanto quanto ho apprezzato la madre ( e anche lei mi ha commossa ). Menzione speciale per Vanja. Vanja mi è piaciuta, anche se negli ultimi episodi ho storto un po’ il naso su alcune cose. E poi il signor Hargreeves. Lui mi è piaciuto anche se le sue apparizioni sono state poche.

La trama mi ha catturata subito. Qualcuno potrebbe dire che è a tratti lenta e sono d’accordo, ma solo in parte. Trovo che, seppur lo sviluppo possa essere considerato un po’ lento, le cose ingranano bene e la vicenda è comunque sempre interessante: mantenere l‘attenzione dello spettatore è molto importante a mio avviso e ci sono riusciti benissimo. Ho apprezzato davvero l’andamento dello show e non vedo l’ora che arrivi la seconda stagione, soprattutto per come è finita la prima.

Insomma. Se siete amanti del fantascientifico, questa serie non potete proprio farvela scappare, anzi. Aspetto che mi diciate cosa ne pensiate, io per ora vi lascio e salto su una nuova serie tv!

A presto,

Ylenia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.